Mag 17 2015

Energia fotovoltaica, regina delle rinnovabili

Category: AutoRss @ 10:15

L’energia fotovoltaica è un tipo di energia pulita su cui stanno investendo molti Paesi, occidentali e non solo: in Italia, per esempio, negli anni passati da parte delle istituzioni sono stati previsti incentivi fotovoltaico anche consistenti che avevano lo scopo di indurre sia i cittadini privati che le aziende a ricorrere a questo tipo di impianti. Entrando più nello specifico, un impianto fotovoltaico non è altro che un impianto elettrico che deriva dall’assemblaggio di un certo numero di moduli fotovoltaici. Essi permettono di produrre l’energia elettrica sfruttando l’effetto fotovoltaico e impiegando l’energia dei raggi del sole. Si distingue tra impianti fotovoltaici indipendenti (noti anche come stand alone) e impianti fotovoltaici connessi alla rete (noti anche come grid connect), a seconda della presenza – o meno – di un allacciamento alla rete elettrica già esistente. Gli impianti vengono distinti in piccoli, medi o grandi a seconda della loro potenza nominale.

In particolare gli impianti fotovoltaici grid connect immettono la produzione elettrica che generano direttamente nella rete, in modo tale da contribuire a quella che viene definita come generazione distribuita. Essi sono costituiti da un quadro di protezione e controllo, da un inverter, da un quadro di campo, da cavi di connessione e da un campo fotovoltaico. Tale campo ha il compito di raccogliere l’energia attraverso i moduli, i quali devono essere collocati a favore del sole in modo opportuno.
 

Tag: , , , , ,


Mag 17 2015

A cosa serve la Camera di Commercio

Category: AutoRss @ 10:15

Quando si parla di camera di commercio si fa riferimento a un ente autarchico, autonomo e pubblico che, nell’ambito della circoscrizione territoriale che gli compete, svolge funzioni che promuovano il sistema delle imprese che vi fanno riferimento. La camera di commercio dal punto di vista giuridico è un organismo autarchico nel senso che gli atti amministrativi che produce hanno la stessa valenza degli atti amministrativi che vengono emessi dallo Stato. Inoltre, è autonoma, e la sua autonomia è stabilita per legge: un’autonomia di carattere non solo amministrativo e regolamentare, ma anche statutario e finanziario.

La camera di commercio è un’istituzione non territoriale, poiché la sua autorità non si estende alla totalità dei soggetti del territorio, ma solo a realtà specifiche; è, invece, locale, in quanto ha a che fare con una circoscrizione di competenza. Tale circoscrizione nella maggior parte dei casi può corrispondere alla provincia relativa, ma possono esserci anche circostanze differenti. Va sottolineato che la camera di commercio non persegue finalità di lucro e quindi non può essere considerata come un ente economico: infatti, l’esercizio delle attività economiche può essere attuato solo marginalmente, e comunque per finalità che siano funzionali agli obiettivi istituzionali. In Italia, tutte le camere di commercio pubbliche fanno riferimento a un ente nazionale, vale a dire l’Unioncamere, che è appunto l’Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura.
 

Tag: , , , , , ,


Mag 23 2012

Preventivofotovoltaico.com, per sapere qualcosa di piĆ¹ sui pannelli solari fotovoltaici

Category: AutoRss @ 11:13

Sicuramente, almeno una volta, avrete sentito parlare di investire del denaro nella realizzazione di moderni impianti fotovoltaici per le aziende e le abitazioni: questa soluzione è ottimale per chi, soprattutto, si ritrova a consumare ingenti quantità di elettricità e, dunque, desidera imporre un limine – se così si può dire – alle proprie spese in energia elettrica. In questo caso, perciò, il sole è un valido aiuto, accoppiato con i pannelli solari fotovoltaici: difatti, questi ultimi assorbono l’energia solare e la trasformano in elettricità utile per fornire l’alimentazione all’interno del luogo in cui si lavora o in cui si vive con la propria famiglia.

Ad esempio, se siete in possesso di una casa o azienda con un terreno che si sviluppa per diversi metri quadrati, potrete decidere di sistemare i vostri pannelli solari fotovoltaici proprio in loco. In questo modo, sarete certi che gli impianti fotovoltaici non trovino alcun ostacolo di fronte, a causa del quale possa esser interrotta o disturbata la fase di ricarica. Nella vostra abitazione, poi, saranno posti ben due contatori con lo scopo di conteggiare la quantità di elettricità che riuscite a produrre e quella che, invece, consumate per l’alimentazione dei vostri elettrodomestici e apparecchi elettrici.

Ma a chi ci si può rivolgere per ottenere informazioni in merito al costo dell’impianto fotovoltaico ed ai tipi di impianti fotovoltaici che esistono? La risposta è molto semplice: sul sito web Preventivofotovoltaico.com, dopo aver compitato il modulo con i dati personali – dati che saranno trattati secondo la legge sulla privacy – sarete contattati da un esperto che vi potrà illustrare in modo efficace e soddisfacente tutto quello che c’è da sapere in merito agli impianti fotovoltaici ed al costo di un singolo impianto fotovoltaico. Insomma, un servizio veloce e comodo che si può richiedere direttamente a casa propria, stando semplicemente seduti sulla poltrona di casa.

Ma adesso, scopriamo insieme qualcosa in più in merito ai pannelli solari fotovoltaici: scegliendo di installare sul proprio tetto o su una superficie adatta un impianto fotovoltaico, potrete beneficiare non solo della produzione di energia pulita, giacché il sole è una fonte rinnovabile, bensì, potrete usufruire di un sistema dalla vita longeva che potrà servirci in modo efficace per anni ed anni, senza mai deludere le proprie richieste di energia elettrica.

I pannelli solari fotovoltaici messi in vendita oggi sono in grado di resistere al freddo, caldo ed umido e quindi possono garantire il proprio servizio di ricarica energetica dell’abitazione o dell’azienda senza causare mai problemi, neppure con l’invecchiamento dello stesso pannello fotovoltaico. In generale, si può affermare con certezza che l’investimento fatto con l’acquisto dei pannelli solari fotovoltaici sarà risolto con un servizio efficiente che, generalmente, dura intorno ai 30 anni di vita, contro i 20 che vengono generalmente presi in considerazione. Visitate il sito Preventivofotovoltaico.com e richiedete preventivi per gli impianti fotovoltaici, usufruendo degli incentivi fotovoltaici!

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,


Feb 15 2012

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: E’ IMPORTANTE INCENTICENTIVARLI SOPRATTUTTO A LIVELLO COMUNALE

Category: AutoRss @ 22:45

impianti fotovoltaici logo profitsolarGli impianti fotovoltaici non degradano l’ambiente” … un’ enorme soddisfazione per i proprietari di un edificio nel trevigiano che avendo deciso di installare un impianto fotovoltaico integrato con il tetto situato in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico si erano trovati bocciato il progetto.

Presentando ricorso per l’installazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto il Tar del Veneto ha accolto l’istanza ed ha emanato la sentenza 48/2012  dichiarando che, nel caso specifico, l’installazione di impianti fotovoltaici su tetti civili-residenziali, sono ammessi anche nelle zone vincolate alle restrizioni dell’autorizzazione paesaggistica.

Il vero investimento sarà nel futuro dei nostri figli” – parla Mario Zannetti, Presidente dell’azienda veronese ProfitSolar SpA, e prosegue : "In futuro, un aspetto importante delle costruzioni sarà la sua caratteristica energetica. La strada è ancora lunga ma se lavoriamo bene, insieme, oggi, nulla potrà fermare il progresso e lo sviluppo del settore energetico a favore di un futuro più sano e  pulito per tutti.”

Lo spirito che deve far muovere l’installazione di un numero sempre maggiore di impianti fotovoltaici, dev’essere quello definito come lo “spirito del contadino”.

Un contadino pianta un albero consapevole del fatto che i frutti nutriranno i suoi figli, i quali porteranno avanti il suo lavoro e a loro volta nutriranno i nipoti e i pronipoti e così via.

Incentivare, istruire e sensibilizzare anche le stesse Realtà Comunali a favore dell’installazione di un numero sempre maggiore di impianti fotovoltaici sul territorio è importante e fondamentale per un futuro più sano e più pulito grazie alla riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera.

"Credo fortemente in questo settore che rappresenta la possibilità di avere un futuro migliore. Come azienda non ci fermeremo solo al fotovoltaico, ci occuperemo di altre tecnologie per la produzione di energia rinnovabile, come l’eolico, le biomasse, la geotermia e altre nuove forme di approvvigionamento d’energia.
Il nostro compito, ora, è di convertire l’esistente.
"

Tag: , , , , , ,


Feb 15 2012

8 Marzo : mimosa vera oppure mimosa finta ?

Category: AutoRss @ 22:45

La mimosa , dalla metà del secolo scorso , è il fiore simbolo per eccellenza della festa della donna .

Poco prima della fatidica data dell’ 8 Marzo infatti gli scaffali di ormai qualsiasi negozio ( non più solo dei fioristi ! ) si riempiono dei pallini gialli delle mimose , e i negozioanti espongono vistosi richiami per vendere le proprie piantine.

il fatto è che ormai da tanti ( troppi !) anni la mimosa viene sempre proposta nella stessa maniera , ossia nelle classiche buste e nei coni . E’ un imballo pratico , ma c’è il rischio che la sua semplicità annoi la fascia del pubblico un po’ più raffinata .

Inoltre la semplicità dell’ imballo ha fatto sì che la vendita della mimosa diventasse una attività a portata di tutti , e non solo ristretta ai negozi di fiori . 

Se il fiorista vuole tornare a vendere gli stessi quantitativi di tanti anni fa , la sua unica speranza è di puntare tutto sul confezionamento , sbizzarrendosi con tante alternative , che includono anche la mimosa artificiale .

Infatti , chi ha detto che la mimosa deve essere per forza presentata a stelo singolo e nella trsite bustina a sfondo blu metallizzato ?

Ecco un p’ di alternative per creare originali mazzetti di mimose :

  • Cubetto di vetro : presentate la mimosa a ciuffi inserendola in piccoli cubetti di vetro , come se steste preparando delle mini bomboniere.
  • Cannella : legate alcuni rametti di cannella in una piccola fascina e inseritevi al loro interno dei ciuffi di mimosa , che fisserete poi con fel filo di rame sottile di colore … giallo , ovviamente .
  • Sacchetto del pane : non ridete , l’ eco-chic ormai sta per spopolare anche in Italia , e questa è una idea a prima vista rozza ma in realtà visivamente molto bella !
  • Cappello di paglia : comprate qualche cappellino di paglia e intrecciatevi sopra delle mimose . Se poi le utilizzate finte , ecco che la vetrina del vostro negozio è già pronta !

Come vedete , l’ importante è non accodarsi ai clichè , ma seguire lòa fantasia : con un po’ di creatività è semplice creare confezioni eleganti e anche di poco costo !

C.P.

Ingrosso fiori artificiali e confezionamento per fioristi

0331 422495

Tag: , , , , , , , , , , , , ,


Pagina successiva »