Giu 22 2012

Naviga online alla scoperta della Sicilia

Category: AutoRss @ 10:14

La Sicilia è conosciuta in tutto il mondo per la sua costa davvero meravigliosa, una costa versatile che offre mille diverse opportunità e che regala sempre però un mare cristallino tutto da scoprire. Una vacanza al mare in Sicilia significa scoprire immense spiagge sabbiose dove la sabbia è davvero molto fine e sottile ed assume un colore dorato da fare invidia ad ogni altro luogo del mondo ma anche spiagge di sabbia nera di origine vulcanica che per chi le vede per la prima volta possono apparire un po’ strane ma il cui fascino è davvero intenso. Un viaggio nelle coste della Sicilia significa anche vedere scogliere impervie che si gettano a capofitto nel mare e scoprire piccole spiagge nascoste agli occhi del mondo che possono essere raggiunte solo in barca.
La Sicilia è quindi la meta perfetta per tutti coloro che il mare lo amano davvero e che vogliono avere la possibilità di scoprire ogni suo segreto, una mare che si trova a vivere incastonato in una cornice fatta di un verde intenso dove la macchia mediterranea offre ombra e fresco e dove l’odore inconfondibile dei limoni e delle arance si diffonde nell’aria rendendo tutto giovane e frizzante.
La Sicilia è inoltre una culla dove molte tradizioni continuano a vivere, tradizioni capaci di rendere una semplice vacanza un momento davvero indimenticabile. Spesso non sembra neanche di essere in Italia, una nazione infatti che purtroppo oggi le sta perdendo le sue tradizioni più antiche e sta diventando un paese caotico sempre in continuo movimento, sì spesso non sembra neanche di essere in Italia perché soprattutto nei piccoli paesini di pescatori che costellano la costa è ancora possibile assaporare ritmi di vita lenti e semplici che seguono l’andamento della natura e delle condizioni meteo, ritmi di vita che rendono il nostro soggiorno davvero magico.
Per non parlare poi ovviamente della cultura enogastronomica della zona, semplicemente divina. Brioche inzuppate al mattino dentro la granita al caffè, una granita che niente ha a che vedere con quelle confezionate che troviamo nei nostri supermercati, dolci tipici dal gusto davvero inconfondibile, piatti realizzati con il pesce appena pescato che vi faranno venire l’acquolina in bocca solo a vederli e poi vini davvero eccezionali e tante diverse tipologie di liquori.
Musei, scavi archeologici, architetture pazzesche dal sapore arabeggiante, mille diverse sfaccettature per un solo territorio dove le vacanze diventano delle avventure da vivere e assaporare con intensità e passione.

Tag: , , , , , , , , , ,


Giu 22 2012

Energie alternative, energia pulita

Category: AutoRss @ 10:14

Si sente spesso parlare di energie rinnovabili ma di cosa si tratta realmente? Quando si parla di energie rinnovabili si parla di tutte quelle energie naturali che sono già presenti intorno a noi e che sono energie che non hanno mai fine, che possono essere sfruttate come meglio desideriamo perché si rigenerano continuamente. Le energie rinnovabili più comuni sono il calore del sole, la potenza del vento, il calore della terra, energie che grazie alle nuove tecnologie possono aiutarci a creare energia elettrica e acqua calda per le nostre abitazioni, per le piccole imprese e per le grandi aziende in modo del tutto pulito.
Che cosa significa creare energie pulita? Significa come prima cosa diventare in parte o del tutto indipendenti dalla rete pubblica dell’energia con l’opportunità quindi di far calare notevolmente il valore delle nostre bollette a fine mese e di ottenere un grande risparmio economico. Significa in secondo luogo la possibilità di dare una mano all’ambiente in cui viviamo in quanto si va ad eliminare ogni forma di spreco ma anche ogni forma di inquinamento. Due lati di una stessa medaglia entrambi davvero positivi che possono cambiare del tutto le nostre vite, due lati che insieme possono fare di questo mondo un luogo sicuramente molto più vivibile.
L’energia del sole è senza dubbio l’energia rinnovabile più utilizzata soprattutto perché è quella più semplice da sfruttare. Per trasformare l’energia del sole in acqua calda oppure in energia elettrica è più che sufficiente infatti essere in possesso di un impianto a pannelli solari che catturano l’energia e la trasformano, pannelli solari che oggi sono davvero efficienti ed innovativi e che riescono anche ad integrarsi alla perfezione alle nostre architetture.
È in notevole aumento anche lo sfruttamento dell’energia eolica soprattutto perché oggi vengono realizzati dei mini impianti adatti alle abitazioni, impianti di piccole dimensioni che hanno anche dei prezzi davvero contenuti. Più difficile trovare impianti ad energia geotermica anche se la loro efficienza deve comunque essere considerata eccellente.
D’accordo, gli impianti a risparmio energetico ci fanno ottenere un grande risparmio in bolletta oltre ad essere una scelta green ma come riuscire a far fronte a tutte le spese iniziali per la loro installazione? In realtà queste spese sono molto più leggere di quanto potrebbe sembrare a prima vista perché sono disponibili dei finanziamenti green che ci permettono di effettuare il pagamento a rate e perché lo stato ha previsto degli incentivi che ci aiutano in questa impresa. Grazie agli incentivi e grazie alla vendita dell’energia in eccesso, l’energia prodotta cioè che noi non utilizziamo, possiamo ripagare il nostro impianto in poco tempo e riuscire così a far fronte a questa spesa non è un’impresa impossibile.

Tag: , , , ,


Feb 15 2012

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: E’ IMPORTANTE INCENTICENTIVARLI SOPRATTUTTO A LIVELLO COMUNALE

Category: AutoRss @ 22:45

impianti fotovoltaici logo profitsolarGli impianti fotovoltaici non degradano l’ambiente” … un’ enorme soddisfazione per i proprietari di un edificio nel trevigiano che avendo deciso di installare un impianto fotovoltaico integrato con il tetto situato in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico si erano trovati bocciato il progetto.

Presentando ricorso per l’installazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto il Tar del Veneto ha accolto l’istanza ed ha emanato la sentenza 48/2012  dichiarando che, nel caso specifico, l’installazione di impianti fotovoltaici su tetti civili-residenziali, sono ammessi anche nelle zone vincolate alle restrizioni dell’autorizzazione paesaggistica.

Il vero investimento sarà nel futuro dei nostri figli” – parla Mario Zannetti, Presidente dell’azienda veronese ProfitSolar SpA, e prosegue : "In futuro, un aspetto importante delle costruzioni sarà la sua caratteristica energetica. La strada è ancora lunga ma se lavoriamo bene, insieme, oggi, nulla potrà fermare il progresso e lo sviluppo del settore energetico a favore di un futuro più sano e  pulito per tutti.”

Lo spirito che deve far muovere l’installazione di un numero sempre maggiore di impianti fotovoltaici, dev’essere quello definito come lo “spirito del contadino”.

Un contadino pianta un albero consapevole del fatto che i frutti nutriranno i suoi figli, i quali porteranno avanti il suo lavoro e a loro volta nutriranno i nipoti e i pronipoti e così via.

Incentivare, istruire e sensibilizzare anche le stesse Realtà Comunali a favore dell’installazione di un numero sempre maggiore di impianti fotovoltaici sul territorio è importante e fondamentale per un futuro più sano e più pulito grazie alla riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera.

"Credo fortemente in questo settore che rappresenta la possibilità di avere un futuro migliore. Come azienda non ci fermeremo solo al fotovoltaico, ci occuperemo di altre tecnologie per la produzione di energia rinnovabile, come l’eolico, le biomasse, la geotermia e altre nuove forme di approvvigionamento d’energia.
Il nostro compito, ora, è di convertire l’esistente.
"

Tag: , , , , , ,


Feb 15 2012

8 Marzo : mimosa vera oppure mimosa finta ?

Category: AutoRss @ 22:45

La mimosa , dalla metà del secolo scorso , è il fiore simbolo per eccellenza della festa della donna .

Poco prima della fatidica data dell’ 8 Marzo infatti gli scaffali di ormai qualsiasi negozio ( non più solo dei fioristi ! ) si riempiono dei pallini gialli delle mimose , e i negozioanti espongono vistosi richiami per vendere le proprie piantine.

il fatto è che ormai da tanti ( troppi !) anni la mimosa viene sempre proposta nella stessa maniera , ossia nelle classiche buste e nei coni . E’ un imballo pratico , ma c’è il rischio che la sua semplicità annoi la fascia del pubblico un po’ più raffinata .

Inoltre la semplicità dell’ imballo ha fatto sì che la vendita della mimosa diventasse una attività a portata di tutti , e non solo ristretta ai negozi di fiori . 

Se il fiorista vuole tornare a vendere gli stessi quantitativi di tanti anni fa , la sua unica speranza è di puntare tutto sul confezionamento , sbizzarrendosi con tante alternative , che includono anche la mimosa artificiale .

Infatti , chi ha detto che la mimosa deve essere per forza presentata a stelo singolo e nella trsite bustina a sfondo blu metallizzato ?

Ecco un p’ di alternative per creare originali mazzetti di mimose :

  • Cubetto di vetro : presentate la mimosa a ciuffi inserendola in piccoli cubetti di vetro , come se steste preparando delle mini bomboniere.
  • Cannella : legate alcuni rametti di cannella in una piccola fascina e inseritevi al loro interno dei ciuffi di mimosa , che fisserete poi con fel filo di rame sottile di colore … giallo , ovviamente .
  • Sacchetto del pane : non ridete , l’ eco-chic ormai sta per spopolare anche in Italia , e questa è una idea a prima vista rozza ma in realtà visivamente molto bella !
  • Cappello di paglia : comprate qualche cappellino di paglia e intrecciatevi sopra delle mimose . Se poi le utilizzate finte , ecco che la vetrina del vostro negozio è già pronta !

Come vedete , l’ importante è non accodarsi ai clichè , ma seguire lòa fantasia : con un po’ di creatività è semplice creare confezioni eleganti e anche di poco costo !

C.P.

Ingrosso fiori artificiali e confezionamento per fioristi

0331 422495

Tag: , , , , , , , , , , , , ,


Gen 20 2012

Impianti fotovoltaici, continuiamo a sensibilizzare ed incentivarne lÂ’installazione

Category: AutoRss @ 18:39

impianti fotovoltaiciIl 2011 si è dimostrato un anno decisivo per in numero di impianti fotovoltaici installati con un notevole successo nel settore in riferimento alla comunicazione ufficiale del GSE (Gestore Servizi Energetici).
La difficoltà sembra lambire il 2012 che, a causa del notevole calo dei prezzi dei pannelli fotovoltaici, renderà vita dura alle aziende installatrici di impianti fotovoltaici a livello globale.
Secondo i tecnici di settore, sembra che la produzione di energia elettrica tramite pannelli solari, fortemente incentivata negli anni trascorsi e che ha trovato ampio consenso fino al 2011, subirà uno stop abbastanza rigido nel 2013.

Tali informazioni fanno riferimento al settore fotovoltaico inteso a livello globale e, fortunatamente, in Italia, nonostante tale previsione di crisi del settore, per il prossimo anno, gli stessi esperti dell’energia non svelano alcuna forma di preoccupazione o di sospetto in merito; anzi, affermano che “gli allacciamenti continuano ad aumentare”.

La Sicilia e la Sardegna sembra abbiano da poco installato diversi MW di potenza con l’assicurazione dell’effettiva entrata in esercizio di altri impianti previsti a breve.
Altri impianti fotovoltaici saranno operativi a tutti gli effetti in tutto il Nord Italia con un più che soddisfacente numero di impianti fotovoltaici installati.

Sembra quindi che, a partire dalle Isole fino al Nord, il momentaneo annuvolamento dato dalla crisi nel settore, non sia affatto fonte di minaccia per l’Italia che resiste bene: la diminuzione dei prezzi e degli investimenti nel settore fotovoltaico dimostrano che l’energia elettrica generata dall’installazione di impianti fotovoltaici in Italia è effettivamente in crescita.

Per perseguire il comune obiettivo delle aziende installatrici di impianti fotovoltaici di sensibilizzare ed incentivare le installazioni degli impianti,  ProfitSolar SpA tenta di spiegare in modo semplice e comprensibile, quali sono i vantaggi delle installazioni di impianti fotovoltaici e solare termici.

Perché installare impianti fotovoltaici sul tetto di case ed aziende?

– Per rendere più sana l’aria respirata da noi e dai nostri figli
– Per produrre energia da fonti rinnovabili pulite quale è il Sole
– Perché è uno dei migliori investimenti economici oggi disponibili
– Per la certezza dell’incentivazione per 20 anni
– Perché passati i vent’anni, gli impianti fotovoltaici continuano a produrre energia apportando un guadagno assicurato e costante non da poco!
– Perché lo Stato elargisce il massimo degli incentivi per gli impianti fotovoltaici di piccole dimensioni installati sugli edifici, come il tetto di casa
– Perché si auto-produce e auto-consuma energia gratuitamente
– Per economizzare sui risparmi legati al mancato acquisto di energia elettrica dalla rete
– Per il rispetto dell’ambiente diminuendo notevolmente le emissioni di CO2 nell’atmosfera
– Per offrire l’immagine di una azienda al servizio dell’ambiente e dei cittadini
– Perché essendo esteticamente belli, anche l’occhio avrà la sua parte

Punti chiari che possono essere d’aiuto per comprendere meglio i vantaggi che si andranno susseguendo installando impianti fotovoltaici.
Per tutti coloro che volessero installare uno o più impianti fotovoltaici sulla propria abitazione, il servizio offerto da ProfitSolar è garantito, serio e professionale per un investimento sano e duraturo al 100%.

"Credo fortemente in questo settore che rappresenta la possibilità di avere un futuro migliore. Come azienda non ci fermeremo solo al fotovoltaico, ci occuperemo di altre tecnologie per la produzione di energia rinnovabile, come l'eolico, le biomasse, la geotermia e altre nuove forme di approvvigionamento d'energia.
Il nostro compito, ora, è di convertire l'esistente."

(Mario Zannetti, Presidente ProfitSolar SpA)

Tag: , , , , , ,


Pagina successiva »