Giu 24 2019

Cosa ci rivela l’analisi dell’acqua di casa?

Category: Comunicati StampaMassimo Prando @ 10:27

L’acqua che ogni giorno entra nelle nostre case è, molto spesso, fonte di sospetto, soprattutto per i recenti fatti di cronaca che, dopo le analisi, denunciano infiltrazioni di sostanze nocive e inquinamento delle acque potabili.

Continua a leggere”Cosa ci rivela l’analisi dell’acqua di casa?”

Tag: , ,


Giu 14 2019

Otite curata con l’omeopatia

Category: Comunicati Stampaadmin @ 15:37

Si tratta delle ultime due notizie, in ordine di tempo, che hanno riguardato l’omeopatia in questo ultimo mese, prestando, come al solito, il fianco ad altre e infinite critiche che da molti anni, ormai, riguardano questa tipo di medicina. Ovviamente quando c’è in gioco la morte di un bambino la notizia non può non far riflettere, ma quello che colpisce è, in entrambe le recenti informazioni fornite dai media, il tono utilizzato, e comunque finalizzato a screditare la medicina omeopatica e, ovviamente, tuti coloro che la praticano, nonché in definitiva quanti, in qualità di pazienti, si rivolgono ad essa con continuità e convinzione, perché ne trovano comunque beneficio.

Mi limiterò, allora, a solo due brevi considerazioni, distinte in relazione ai due diversi articoli citati, dal contenuto solo apparentemente diverso, ma in realtà in entrambi i casi diretto a fornire un nuovo attacco mediatico alla medicina omeopatica.

La prima notizia è un episodio sul quale al momento non c’è una reale chiarezza di come siano andati gli eventi, e purtuttavia pensare che, ancora oggi esistano omeopati che si oppongano fermamente al ricorso ai farmaci tradizionali, in situazioni in cui l’omeopatia stenta a portare l’attesa guarigione, mi sembra piuttosto anacronistico.  Ad ogni modo, questo potrebbe dipendere da un insegnamento ancora troppo poco standardizzato della metodica, spesso intrapreso da chi mira solo a “salire in cattedra”, ma non ha pienamente compreso indicazioni e limiti dell’omeopatia o, ancor peggio, nell’esercizio della professione, appare talvolta temere che, mescolando i due approcci terapeutici, allopatia e omeopatia per intenderci,   finisca per annacquare la seconda, e affermarne la sua inferiorità sulla prima. E’ indubbio che, se errore medico c’è stato, le cause vanno ricercate a monte, in una scarsa attenzione istituzionale alla serietà dei corsi di omeopatia e di coloro che li tengono e, più specificatamente, nel mondo omeopatico, ancora in uno scarso accordo tra gli operatori  sulla definizione di cosa sia o non sia omeopatia, di quali siano le sue reali indicazioni, i suoi limiti, e  comunque quelle situazioni in cui è necessario intervenire con tutti i mezzi terapeutici a disposizione, a garanzia sempre e comunque della vita in tutte le sue manifestazioni.

La seconda notizia, invece, se mai pienamente confermata, si riferisce solo ad una abitudine ben nota da tempo proprio nella medicina tradizionale, quasi una tentazione, potremmo dire, di adeguare i risultati degli studi clinici ad esigenze commerciali, abitudine che nel tempo ha portato, proprio gli studiosi più seri, a creare sintesi di studi aventi medesime finalità – le metanalisi per intenderci –  allo scopo proprio di renderne i risultati il più possibilmente oggettivi, nonchè banche dati  indipendenti da qualsiasi altro interesse che non sia quello medico, e scientifico in particolare.

In definitiva, quindi, i due fatti così tanto sventolati, sempre con l’intento di nuocere all’omeopatia, per ostacolarne lo sviluppo conoscitivo dei pazienti, quale arma ulteriore per affrontare disturbi e malattie, che certo non vuole opporsi alla medicina tradizionale, ma in diversi casi completarla, i due fatti, dicevamo, altro non sono che un ennesimo richiamo a quella serietà professionale che deve interessare tanto il mondo omeopatico quanto quello della medicina tradizionale o convenzionale, serietà professionale da cui bisogna sempre ripartire, tutte quelle volte in cui l’atto medico voglia essere portato  in pieno spirito di scienza e coscienza.

Tag: ,


Giu 05 2019

Il miglior assortimento di pavimenti a rivestimenti in provincia di Bologna

Category: AutoRss @ 19:01

Nella progettazione della propria casa, vi è un momento fondamentale ossia la scelta del pavimento. Al contrario di quanto possa sembrare, si tratta di una selezione difficile, in quanto è necessario prendere in considerazione diversi aspetti, che vanno al di là del fattore estetico.

Indipendentemente dallo stile prescelto, il diretto interessato deve valutare le proprie esigenze quotidiane, la metratura, la collocazione dell’ambiente domestico e tutta una serie di fattori che influenzano tale scelta.

Se non hai idea da dove cominciare nella tua ricerca o non sei un profondo conoscitore dell’argomento, ti consiglio di affidarti a degli esperti del settore. In questa maniera avrai la possibilità di capire quale sia la tipologia di materiali da pavimentazione giusta, soddisfacendo i tuoi desideri, sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Cosi’ facendo, risulterà molto più facile progettare e realizzare tale impresa.

Affidarsi a Quadrarco per la scelta di pavimenti e rivestimenti

Se sei in cerca di un’azienda che venda pavimentazioni e rivestimenti per la casa, ti consiglio vivamente di affidarti a Quadrarco. Il negozio si trova nella provincia di Bologna ed è considerato lo show room più fornito della zona e di tutta l’Emilia Romagna.

La sua esposizione è semplicemente eccezionale ed offre una vastissima scelta per quanto riguarda l’arredo bagno, sanitari, rubinetterie, pavimentazioni e rivestimenti per esterno ed interno ed infine box doccia.

L’azienda è operante nel settore da molti anni ormai ed ha acquisito una certa competenza ed affidabilità. Affidarsi a Quadrarco vuol dire scegliere la qualità, elemento imprenscindibile per un cliente. Il suo successo si basa sulla esperienza e sul supporto di un team specializzato, al fine di realizzare ogni tuo desiderio.

Il sito ufficiale di Quadrarco

Se desideri avere maggiori informazioni circa la storia ed i servizi svolti dall’azienda, puoi tranquillamente effettuare una ricerca su Internet. Precisamente, hai la possibilità di visitare direttamente il suo sito ufficiale quadrarco.com ed avrai modo di constatare il fatto che si tratti di una solida realtà.

Il sito ufficiale è abbastanza chiaro ed offre molteplici spunti per la propria casa: in particolare nella sezione dedicata a "Pavimenti e rivestimenti", è possibile conoscere le varie tipologie di materiali e le caratteristiche specifiche, nonchè suggerimenti sulla scelta più adeguata. Il tutto viene accompagnato da foto illustrative molto chiare.

Esplorando interamente il sito, hai modo di capire che si parla di ciò che stai cercando e non devi perdere l’occasione di realizzare i propri desideri.

Per questo motivo non ti resta che contattare al più presto l’azienda, tramite i contatti forniti direttamente sulla homepage. Puoi anche decidere di richiedere un preventivo od una consulenza totalmente gratuita e senza impegno.

Con Quadrarco, scegliere il pavimento della tua casa non è mai stato cosi’ facile.

QUADRARCO Via Nazionale, 164/a  40051 Altedo di Malalbergo (BO)
Tel. 051 87.07.39

Tag: , , ,


Apr 30 2019

Lo sapevi che la palestra a Castel Maggiore è facilmente raggiungibile da Funo di Argelato?

Category: AutoRss @ 11:00

Se sei alla ricerca di un luogo in cui prenderti cura del tuo corpo potrai recarti presso il club sportivo nei pressi di Bologna, situato a Castel Maggiore, che offre ai suoi clienti una vasta gamma di attività tra cui scegliere, mettendo a disposizione degli sportivi una valida struttura in cui svolgere i propri allenamenti.

Il Centro sportivo a Castel Maggiore

Tra i servizi offerti dal centro sportivo vi sono: palestra, campi di calcetto, campi da tennis, piscine, e campi da beach volley.
Tutte le strutture presenti nel Centro sportivo a Castel Maggiore sono ben organizzate e danno la possibilità ai clienti di usufruire di numerose valide proposte sportive tra cui scegliere.

Questo centro nasce come tennis club, infatti è uno dei centri sportivi più noti e rinomati di Bologna. La sua attività è in piedi da oltre 50 anni ed è particolarmente nota per l’offerta sportiva riguardante l’attività tennistica. Qui numerosi professionisti del settore potranno aiutarti ad implementare le tue strategie e tecniche di gioco, consentendoti di mettere le tue abilità sportive alla prova in interessanti competizioni, allenando il tuo fisico utilizzando una attrezzatissima palestra.

Come raggiungere il centro sportivo?

Una delle caratteristiche più interessanti del centro sportivo in questione è la sua ottima disposizione geografica. Il centro di Castel Maggiore è situato in una posizione strategicamente conveniente da Bologna, il che lo rende facilmente raggiungibile da tutti gli amanti dello sport.

Il centro è situato precisamente a Castelmaggiore in Via O.Vancini n.5 ed è ben collegato al centro di Bologna.
Questa struttura può essere raggiunta con estrema facilità da San Giorgio di Piano, Funo di Argelato e Bentivoglio.

Inoltre si può raggiungere il tennis Club di Castel Maggiore anche dal famoso centro commerciale Centergross bolognese, oppure dall’Interporto di Bologna. In ogni caso, contattando la struttura in questione è possibile ottenere diverse informazioni riguardo alle modalità di arrivo, e richiedere notizie in merito ai mezzi da poter utilizzare per raggiungere il centro sportivo.

Lo staff del centro sportivo è ben disposto a fornire ai clienti interessati tutte le informazioni necessarie in merito ai servizi proposti e agli orari e i giorni di apertura.

Visitando il sito tenniscastelmaggiore.com è possibile valutare tutte le proposte sportive offerte dal centro, e scegliere quella che più si addice alle proprie necessità.

Se si è alla ricerca di un centro sportivo di primo livello in grado di fornire assistenza e formazione sportiva professionale, il tennis Club di Castel Maggiore è la scelta migliore che si possa fare.
Inoltre l’ottimo collegamento stradale consente a tutti di raggiungere il centro sportivo senza riscontrare troppe difficoltà.

Tag: , , , , , , ,


Apr 30 2019

Una pasticceria a Bologna paradiso dei golosi

Category: AutoRss @ 11:00

Se cerchi a Bologna e dintorni un luogo dove poter assaggiare una pasticceria dal sapore unico e che sappia al tempo stesso offrirti anche un effetto ottico particolare, devi rivolgerti alla pasticceria Bonfi, un vero e proprio punto di riferimento dell’arte pasticcera emiliana.

Come nasce la pasticceria Bonfi

La passione per la pasticceria del titolare di quest’azienda, Cristian Bonfigioli, parte fin dalla sua tenera età. Infatti già ad appena sei anni aiutava la sua mamma a preparare i dolci tipici della tradizione emiliana, per arrivare poi pian piano alla realizzazione della sua prima crema pasticcera.

Per trasformare una vera e propria passione in arte e lavoro era necessario però seguire delle tappe e così dopo aver terminato un ciclo di studi nell’ambito alberghiero, ha la sua prima vera occasione: una collaborazione in uno dei ristoranti del nascente astro della cucina Carlo Cracco, per aiutare un vero vate della pasticceria: Gianluca Fusto.

Da quel momento brucia le tappe e inizia una serie di collaborazioni in vari ristoranti sia in Italia che all’estero. Ma la voglia di ritornare nel capoluogo emiliano è tanta e dopo aver frequentato alcuni corsi specializzandosi anche nel campo della gelateria, ritorna a Bologna per dar vita ad una sua pasticceria che, grazie ad una produzione di assoluta qualità è diventata un vero punto di riferimento.

Non solo amore e passione per il dolce, caratterizzano la sua attività, ma anche una ricerca continua della qualità che comporta anche una selezione accurata delle materie prime da utilizzare per ogni creazione.

Cosa propone la pasticceria Bonfi

Ormai puoi considerare le torte come il cavallo di battaglia di questa pasticceria di Bologna. Queste possono essere preparate per celebrare nel migliore dei modi qualsiasi tuo evento importante: matrimonio, battesimo, laurea e ogni altra occasione che meriti al termine della cerimonia di presentare una torta decorata alla perfezione e che si caratterizzi per un’ottima farcitura e per la sublimità del gusto. Ogni invitato assaporando un cucchiaino della torta trasformerà questo attimo in un dolce momento di felicità.

Oltre alla torte, la proposta della pasticceria Bonfi si orienta anche su dolci lievitati come panettoni o colombe. Anche in questo caso, l’elemento fondamentale è dato dalla qualità della lavorazione, e nel caso specifico della lievitazione, che permette di arrivare ad un prodotto soffice e leggero che non penalizza però il gusto.

Per comprendere la bontà dei lievitati della pasticceria Bonfi ti invitiamo a gustare una delle sue brioches o dei suoi cornetti per comprendere la leggerezza di questi prodotti.

Biscotti e piccola pasticceria completano l’offerta per venire incontro a qualsiasi necessità manifestata dal cliente.


Pasticceria Bonfi srl
Via Nasica, 57 Castenaso (Bologna) – Tel. 051 4682593

Tag: , , , ,


« Pagina precedentePagina successiva »