Mag 04 2020

I sistemi di sicurezza meccanici per la nostra abitazione

Category: Comunicati StampaMassimo Prando @ 09:28

Quali sono i sistemi di sicurezza più efficaci per la nostra abitazione? Esistono delle linee guida per poter dormire sonni tranquilli in casa?

La sicurezza della nostra casa, della nostra famiglia e dei nostri beni è una preoccupazione costante, soprattutto oggi che le abitazioni sono l’obbiettivo preferito dai ladri, anche rispetto a negozi e uffici.

Continua a leggere”I sistemi di sicurezza meccanici per la nostra abitazione”

Tag: , ,


Feb 24 2020

Condensa sulle finestre di casa, come prevenire questo problema

Category: Comunicati StampaMassimo Prando @ 10:48

Con il cambio di stagione e il freddo dell’inverno, il fenomeno della condensa sui nostri infissi e serramenti diventa sempre più frequente.

La sua comparsa può portare a problematiche quali muffa attorno ai bordi delle finestre, gocce d’acqua che possono rovinare i nostri pavimenti, soprattutto in presenza di parquet, i nostri mobili in legno e addirittura l’intonaco delle pareti.

Continua a leggere”Condensa sulle finestre di casa, come prevenire questo problema”

Tag: , ,


Feb 24 2020

Obblighi di legge per il personale HACCP

Category: Comunicati StampaMassimo Prando @ 10:37

Qual è l’obbligo di formazione per tutto il personale addetto alla preparazione e somministrazione degli alimenti per ottenere la certificazione HACCP?

Continua a leggere”Obblighi di legge per il personale HACCP”

Tag: , ,


Feb 24 2020

Inquinamento plastica: un’emergenza alimentare

Category: Comunicati StampaMassimo Prando @ 10:22

L’uomo mangia 5 grammi di plastica ogni settimana e questa sta diventando un’emergenza sempre più pressante.

Mano a mano che gli scienziati studiano il problema ci si rende conto della gravità della situazione: se fino a qualche anno fa si pensava che il problema principale fosse di natura strettamente ecologica per la vita di flora e fauna, oggi, progressivamente, ci si sta rendendo conto che l’emergenza sta trasformandosi in un problema anche sanitario.

Continua a leggere”Inquinamento plastica: un’emergenza alimentare”


Feb 04 2020

Il software per cartella sanitaria ePersonam

Category: AutoRss @ 12:00

La cartella sanitaria

Ad ogni occasione il suo abito e si può ben dire anche il suo documento…l’Italia, si sa, è organizzata in modo da aver previsto per ogni frangente un bel mucchio di scartoffie che vanno prima raccolte e poi archiviate!

Nel caso di un ricovero in ospedale si avrà a che fare con un maxi documento chiamato Cartella clinica che raccoglie tutto, ma davvero tutto, ciò che viene prodotto dal momento della presa in carico del malato fino alle sue dimissioni.

La cartella sanitaria è fondamentale e indispensabile, tanto che esistono delle linee guida del Ministero della salute su come va compilata e gestita e persino il Tribunale si è pronunciato a riguardo.

Guai a omettere delle informazioni o ad aggiornarla in ritardo, ne va della salute dell’assistito. Tutto deve essere registrato in maniera scrupolosa e leggibile, anche se i medici non sono famosi per la loro calligrafia!

Inoltre non deve mancare il consenso ai trattamenti previsti durante il ricovero, sottoscritto dal paziente e anche il modulo per la privacy. Altre pagine che concorrono alla formazione della cartella clinica cartacea.

In base alla durata della degenza presso l’ospedale o la casa di cura privata e alla quantità di interventi eseguiti, ci si ritroverà con una cartella più o meno voluminosa.

Giunte le dimissioni del paziente la cartella sanitaria viene chiusa, archiviata e conservata in modo da poter essere consultabile anche in seguito. Ogni struttura ospedaliera possiede un archivio dove tutte le cartelle costituiscono i mattoni di veri e propri muri di documentazioni.

Se malauguratamente dovesse scoppiare un incendio o sopraggiungere un allagamento questi archivi sarebbero distrutti e tutte le cartelle andrebbero perse in maniera irreparabile. Allora sarebbe molto meglio trovare un’alternativa alla raccolta di tanta carta.

La cartella sanitaria nell’era digitale

Per fortuna la tecnologia viene in nostro aiuto, la dematerializzazione dei documento è ormai una realtà che si sta diffondendo in ogni ambito.

Poter passare da un archivio tangibile ad uno virtuale in piena sicurezza dei propri dati personali è possibile grazie al Cloud.

Con un software per cartella sanitaria anche la tradizionale cartella cartacea può essere superata e le sue prestazioni sono decisamente migliori.

Anzitutto, è possibile consultarla da qualsiasi dispositivo, persino lo smartphone, anche dopo la sua chiusura

Prima, invece, per potervi accedere dopo l’archiviazione era necessario presentare una domanda scritta e si dovevano attendere quasi 30 giorni per ottenerla.

Ma l’aspetto più rilevante è che la cartella sanitaria elettronica è sempre aggiornata in tempo reale così che tutti gli operatori coinvolti nella gestione del paziente hanno costantemente un quadro generale della situazione chiaro e certo.

Ne consegue che anche le terapie somministrate possono essere monitorate più facilmente e modificate in corso d’opera dal medico. L’informazione verrà condivisa con tutti i suoi collaboratori che potranno visionare il nuovo piano terapeutico sulla cartella clinica.

La società Advenias crea software gestionali e programmi Cloud per il settore socio-sanitario. Con una solida esperienza l’azienda propone il software per cartella sanitaria ePersonam utile strumento per strutture socio-assistenziali come RSA, case di riposo e comunità terapeutiche per la gestione dei propri assistiti dal ricovero alle dimissioni.

Il programma è di semplice utilizzo ed è fruibile da qualsiasi dispositivo via web o con una APP Android per smartphone e tablet.

Per tutte le attività quotidiane, dalla somministrazione di farmaci e pasti all’igiene, gli operatori hanno a disposizione una cartella che contiene tutti i dati sempre aggiornati, il servizio così mantiene sempre un controllo assoluto e il paziente riceve tutte le attenzioni dovute.

L’aspetto della sicurezza dei dati non viene minimamente trascurato anche se ci troviamo in una dimensione virtuale, infatti, il software per cartella clinica archivia i documenti a norma di legge. In qualsiasi momento è possibile recuperarne di specifici come, per esempio, esiti di esami.

Insomma, anche se non possiamo fare a meno di annotare tutto, con la cartella digitale almeno ci liberiamo dal peso della carta e non abbiamo più alberi abbattuti sulla coscienza!

Tag: , ,


« Pagina precedentePagina successiva »